Close

BOND MODELLO G. 1964.

207.12

Ristrutturato

Anno di costruzione: 1964.

Patente Europea.

Bilancio di tasse scolastiche e/o storica, a seconda della comunità autonoma.

Stato originale. Pieno. Colore: Blu, all'interno del gioco originale.

Motore:1/350.

In perfetto stato di funzionamento.

Maggiori dettagli

 

Scheda di dati di

Stato In buono stato di conservazione

Ulteriori informazioni

Bond (Microcar) Minicar

 

 

Produttore

Annunci di Sharp Ltd

Produzione

1949-1966
N. 24482 fatto

Montaggio

Preston, Lancashire , Regno Unito

Corpo e telaio

Classe

Microcar

Disponibile

Disponibile per il FF

Bond Minicar è il nome dato a una serie di economica auto a tre ruote, realizzato dalla pubblicità Sharp Ltd (La società è stata rinominata Bond posti Auto Limitati nel 1964), a Preston, Lancashire, tra il 1949 e il 1966.

Fonti

Il concetto di base per la minicar è stato derivato da un prototipo costruito da Lorenzo "Lawrie" Bond un ingegnere da Preston. Durante la guerra, Bond aveva lavorato come aeronautica designer per il Blackburn Aircraft Company prima di fondare una piccola società di ingegneria a Blackpool, fabbricazione di aeromobili, di veicoli componenti il governo. Dopo la guerra si trasferì la sua azienda per Longridge, dove ha costruito una serie di piccole auto da corsa che sono innovativi, che corsero con una modesta quantità di successo. Nella prima parte del 1948, ha rivelato il prototipo di ciò che è stato descritto come una nuova minicar per la stampa.

Descritto come un "runabout breve raggio, con lo scopo di shopping e di chiamate in un raggio di 20 a 30 miglia", il prototipo è stato dimostrato salire una pendenza del 25% con il guidatore e il passeggero a bordo. È stato segnalato che un 125 cc (8 cu in) Villiers motore a due tempi con cambio a tre velocità, con un peso a secco di 195 sterline (88 kg) e di una velocità di crociera di circa 30 mph (48 km / h). Al momento del rapporto (maggio 1948), è stato precisato che la produzione è "dovrebbero iniziare entro tre mesi". Il prototipo è stato costruito nei locali di Bond in Berry Lane, Longridge, dove ora è ricordato con una targa blu .

Annunci di Sharp ha una ditta incaricata dal Ministero di Alimentazione per ricostruire i veicoli militari. Sapendo che il Ministero fine del loro contratto nel 1948, e il riconoscimento dei limiti delle loro opere esistenti come base per la produzione di massa , Bond avvicinato il direttore generale di Sharp, il tenente colonnello Charles Reginald 'Reg' Grigio, per chiedere se poteva affittare fabbrica per costruire la vostra auto. Grigio rifiutato, ma ha detto che al suo posto, Sharp, in grado di produrre l'auto per i Bond e i due giunsero ad un accordo su questa base. Bono fatto un po ' più lavoro di sviluppo della Minicar, ma una volta che la produzione di massa è in corso, abbandonato il progetto e venduto il design e i diritti di Sharp.

Il vano motore di una 1959 Minicar Mark F. Nota il kick-start a sinistra del motore. Questi sono stati montati per le emergenze, anche se tutti Miniautos iniziato dal sedile del conducente.

Il prototipo e l'inizio di automobili utilizzati sottolineato pelle carrozzeria in alluminio, anche se i modelli successivi hanno incorporato elementi del telaio in acciaio. La Minicar è stata una delle prime auto in gran bretagna per l'utilizzo di fibra di vetro, pannelli di carrozzeria.

Anche se si conserva l'originale idea di Lawrie Bonus di un peso leggero, un mezzo di trasporto semplice, economico, la Minicar è stato progressivamente sviluppato da Sharp, attraverso diverse forme di realizzazione. La maggior parte delle vetture sono state convertibili , anche se poi, hard top offerti modelli, insieme con van e tenuta versioni. Miniautos sono generalmente disponibili in forma standard o deluxe, anche se la distinzione tra i due è stata, in generale, uno dei particolari meccanici, piuttosto che un lusso. Le vetture sono state alimentato inizialmente da un monocilindrico a due tempi Villiers motore di 122 cc (7 cu in). Nel dicembre del 1949 questo è stato aggiornato a 197 cc (12 cu in) unità. Il motore è stato ulteriormente migliorato nel 1958, prima in un singolo cilindro 247 cc (15 cu in), e poi al 247 cc (15 cu in) due cilindri Villiers 4T. Questi motori raffreddati ad aria sono stati sviluppati principalmente come unità di moto e, pertanto, non aveva la retromarcia. Tuttavia, è stato un minimo di disagio, perché il motore, il cambio e la ruota anteriore sono stati montati come una singola unità e potrebbe essere girare il volante fino a 90 gradi per ogni lato della posizione di funzionamento in linea retta, che consente alla macchina di girare all'interno della sua lunghezza appropriata. Un metodo per invertire la vettura viene offerto nei modelli successivi via reversibile Dynastart unità. L'unità Dynastart, che raddoppiata sia il motorino di avviamento e alternatore su questi modelli includono un built-in interruttore di investimento dal solenoide. Dopo l'arresto del motore e il funzionamento di questa opzione, il Dynastart, e di conseguenza il motore girare nel senso opposto.

Minicar Marchio G 1961-1966

Panoramica

Produzione

1961-1966
3253 fatto

Corpo e telaio

Fisica

Salone, zona Residenziale, Ranger Van e Tourer

Powertrain

Motore

Villiers 35A 247 cc (15 cu in), monocilindrico a 2 tempi o Villiers 4T 247 cc (15 cu in) due cilindri

Trasmissione

Manuale a 4 marce

Dimensioni

Distanza tra gli assi

5 piedi e 6 pollici (1680 mm)

Lunghezza

11 ft 0 in (3350 mm)

Larghezza

5 piedi 2 pollici (1570 mm)

Altezza

4 piedi 7 pollici (1400 mm)

Peso a vuoto

826 sterline (375 kg) per i modelli di un singolo cilindro o 856 lb (388 kg) per i modelli Cyclinder doppia

Cronologia

Successore

Bond 875

 

 

Berlina e Tourer, la produzione cessò alla fine del 1965, mentre la produzione del Ranger, e l'Estate per terminare nella primavera del 1966.

Reviews

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Write a review

BOND MODELLO G. 1964.

BOND MODELLO G. 1964.

Anno di costruzione: 1964.

Patente Europea.

Bilancio di tasse scolastiche e/o storica, a seconda della comunità autonoma.

Stato originale. Pieno. Colore: Blu, all'interno del gioco originale.

Motore:1/350.

In perfetto stato di funzionamento.

Il nostro impegno

Garanzia di serietà

  • Lavoriamo a livello nazionale e internazionale.
  • Tutti i veicoli sono stati controllati da personale specializzato.
  • Gestiamo il trasporto personalizzato e / o la documentazione preventiva pro forma approvata.
  • Per evitare delusioni, è consigliabile vedere il veicolo prima di fare offerte. Per richiedere un appuntamento per un'ispezione, si prega di contattare Artsvalua per vedere la disponibilità.

7 other products in the same category

Close