Close

Ford. T. Phaeton. 1926. 4/2896cc.

251.6

Ristrutturato

1ª Immatricolazione: 1926.

Tipo di cambio: Manuale. Ruote di legno.

Iscritta come veicolo Storico. 2006.

Motore: 4/2896cc. ITV il giorno. 5 anni.

Colore: Nero, interni: originale in pelle di rivestimento.

Impeccabile. In perfetto stato d'origine.

In perfetto stato di funzionamento.

Maggiori dettagli

 

Ulteriori informazioni

 

Ford T

 


Produttore

Ford Motor Company

Periodo

1908-1927
15 007 033-unità prodotte

Fabbriche

Detroit, Stati Uniti
Berlino, Germania
Buenos Aires, Argentina
Geelong, Australia
Cadice, Spagna
Toronto, Ontario, Canada
Copenaghen, Danimarca
Manchester, Inghilterra
Cork, Cork, Irlanda

Predecessore

Ford N

Successore

Ford

Tipo

Auto del turismo

Segmento

Full-size Ford

Corpi

Diversi

Lunghezza / larghezza
/ alta / battaglia

3.404 mm di lunghezza

Peso

540 kg

Designer

Ford Edsel Ford

Trasmissione

2 velocità + retromarcia

 

La Ford Modello T (colloquialmente nota come la "Ford baffi" in Argentina,1 e come il Tin Lizzie o Flivver negli USA) è stato un basso costo di automobile prodotta dalla Ford Motor Company di Henry Ford, dal 1908 al 1927. Con la stessa è stato introdotto per la catena di produzione, cattura l'acquisizione dell'automobile.

Storia

Henry Ford e la produzione di massa: una macchina chiamata una Ford modello T

Henry Ford, di cui molte delle basi per il futuro dell'automobile quando è stato deciso di applicare le teorie di Taylor sulla combinazione perfetta tra l'uomo e la macchina per la nuova industria delle quattro ruote. Il risultato sarebbe stato chiamato il modello T della Ford. Tuttavia, l'idea della linea di montaggio, era già stato presentato in precedenza, nel 1901, quando l'industriale Ransom Eli Olds costruito tra il 1901 e il 1904, sul modello di Età Curved Dash, visto che dopo un lungo periodo di tempo, come la prima auto nella storia del mondo, per essere prodotto in serie, grazie al sistema di linea di montaggio.

"Ho intenzione di costruire una macchina per le persone, le auto universale",proclamato Henry Ford nel 1906. Non ho un obiettivo filantropico. Quello che stavo cercando era quello di aumentare la sua clientela il massimo. La prima vettura Ford risalente al 1903, ma la Ford T, apparso nel 1908, è stato il modello che l'ha fatta entrare la storia di pioniere di Detroit. Inteso per un mondo rurale clientela, è stato molto elevato di veicoli, che gli ha permesso di percorrere le strade delle aziende agricole attraverso trincee -in Francia viene chiamato il ragno-. Le strade erano molto scarse nei vasti campi del nord America, dall'inizio del secolo, che si sta ancora riprendendo dalle guerre contro gli indiani, e gli attacchi del procedimento. Henry Ford, che era un grande ammiratore di Thomas Edison -il Museo Ford ancora porta il suo nome, è diventato un fervente sostenitore della razionalizzazione del lavoro. Il loro ideale era quello di trasformare il lavoratore in un robot. Ho adottare le teorie di Taylor, ha stabilito la catena di produzione e la moltiplicazione delle macchine. Entrambi i subappaltatori e dei loro colleghi lo considerano un tiranno, la cui mancanza della necessaria esperienza scorreva a volte richiede un po ' assurdo.

Della linea di montaggio per il salto di fame

Mentre la linea di montaggio è stato per molti anni, un'invenzione attribuita a Henry Ford, la realtà indica che il primo disco che abbiamo di un automobile prodotta da questo sistema, risalente al 1901, il prodotto di un'idea industriale Ransom Olds. Tuttavia, la sua produzione non è stata sufficiente per l'idea che aveva in Ford a divulgare l'auto. Fu così che decise di migliorare la linea di montaggio della fabbrica con un fucile e si basa spesso sull'improvvisazione, per aumentare la capacità produttiva di questo sistema. Questa alternativa, ha portato come conseguenza l'erronea attribuzione finale dell'invenzione di Henry Ford, in luogo di Ransom Olds.

La T è stato costruito sulla base di questi principi e, in aggiunta, Henry Ford è più avanti dei suoi rivali, che istituisce molto presto una grande rete di rivenditori. Un prezzo accessibile e una produzione di massa durante un periodo di quasi 20 anni di questo rivoluzionario modello, un simbolo di grande serie. Anche la nascente industria cinematografica ha preso, e la T è diventato una vedette di persecuzioni esilarante in film comici del cinema muto. Abbiamo anche visto dividere a metà con una sega che stava succedendo in mezzo ai suoi due occupanti: Il Grasso e il Magro.

Il suo sviluppo

Come è stato accennato in precedenza, La T-Ford è stato progettato da Henry Ford, ha iniziato la produzione su agosto 12, 1908, è uscito di fabbrica il 27 settembre 1908, e ha visto la luce pubblica in data 1 ottobre 1908, con il suo motore a quattro cilindri e solo 20 Cv in più di potenza raggiunto la velocità massima di 71 km/h, con un peso contenuto per il suo tempo di 540 kg; ha consumato un litro ogni 5 km

Grazie alla rivoluzione dei modelli precedenti, in particolare la N e i suoi derivati R e S, Ford è diventato il primo designer americano fin da prima del 1910. Non è stato rivoluzionario, ma aveva caratteristiche interessanti, per il momento. Il motore ha un cilindro in testa è rimovibile; l'asta è stata fatta dell'acciaio di vanadio acciaio, più resistente. L'illuminazione lavorato con un volante magnetico; l'indirizzo è sulla sinistra, un'iniziativa che potesse creare la scuola. Il cambio di ingranaggi planetari, aveva solo due velocità ed è cambiato con il piede, in particolare con il pedale della frizione; nel mezzo del tour è stato il "punto morto", pestare a fondo è stato il primo e, lasciando cadere un po', il secondo.

Motore 2.9 litri, fruttato solo 20 cavalli di potenza massima, ma la coppia che è stata fornita è stata elevata, che gli ha dato una buona elasticità al momento di muoversi. Previsti cinque versioni al lancio: top convertibile, e da due a sette posti a sedere, ma anche senza porte. All'inizio sono proposti in tre colori; dopo il 1914, solo uno, il nero. I prezzi variavano da$800 a$1000. La produzione giornaliera di questo modello T è cresciuto rapidamente a un migliaio di unità e sarà presto cuadruplicaría. Lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, ha fatto sì che queste cifre alte a scendere in modo significativo,ma è tornato con ancora più forza per rompere un record nel 1923; più di 1 800 000 unità, che è un terzo della produzione mondiale in quel momento.

La sua versatilità è stato enorme. Con ruote di grandi borchie, il modello T Ford potrebbe giocare in lavori agricoli, e il metallo ruote autorizzati a circolare attraverso i binari della ferrovia. In totale, ci sono stati circa 15 milioni di unità.3

Questo modello è stato utilizzato in Messico come un veicolo per la polizia.

Il modello T, inclusa la notizia che altri veicoli della concorrenza non si offrono come il volante si trova sul lato sinistro, di grande utilità per l'entrata e l'uscita degli occupanti. Anche incorporato grandi progressi tecnici come l'intero blocco motore, carter e albero motore in un unico apparecchio, utilizzando una lega leggera e resistente in acciaio di vanadio.

Presenza globale

Il modello T è stata la prima vettura del settore a livello mondiale. Nel 1921, quasi il 57% della produzione mondiale di motore corrisponde alla Ford modello T, realizzati in diversi paesi, e venduti nei cinque continenti attraverso le filiali autorizzate, in versioni diverse e alternative di utilizzo.

Anche se Ford raggiunto il suo status internazionale, nel 1904, con la fondazione di Ford del Canada, è stato nel 1911, quando l'azienda ha iniziato ad espandersi rapidamente all'estero, con l'apertura di impianti di assemblaggio in Inghilterra, Argentina (1912) e la Francia, seguita da Danimarca (1923), Germania (1925), Austria (1925), e anche in sud Africa (1924) e in Australia (1925) controllate di Ford Canada grazie a tariffe preferenziali dei paesi del "Commonwealth" a cui appartenevano.

Alla fine del 1913, Ford Motor Co. si decide di installare a Buenos Aires, la prima filiale in america latina e il secondo al mondo dopo quello dell'Inghilterra. Nel 1917, dopo aver messo in commercio più di 3500 veicoli inizia l'importazione di auto smontata per essere assemblati a Buenos Aires.

Nel 1925 venne inaugurato il primo stabilimento Ford in america latina, in Argentina, e inizia la produzione della Ford model T. Nel 1927 è stato prodotto dalla Ford "T" numero 100 000. Alla fine dell'anno è il Ford "A", successore del modello "T", la cui produzione si conclude negli Stati uniti, dopo 15 007 033 unità, cifra superata da Volkswagen maggiolino su febbraio 17, 1972.

 

Reviews

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Write a review

Ford. T. Phaeton. 1926. 4/2896cc.

Ford. T. Phaeton. 1926. 4/2896cc.

1ª Immatricolazione: 1926.

Tipo di cambio: Manuale. Ruote di legno.

Iscritta come veicolo Storico. 2006.

Motore: 4/2896cc. ITV il giorno. 5 anni.

Colore: Nero, interni: originale in pelle di rivestimento.

Impeccabile. In perfetto stato d'origine.

In perfetto stato di funzionamento.

Il nostro impegno

Garanzia di serietà

  • Lavoriamo a livello nazionale e internazionale.
  • Tutti i veicoli sono stati controllati da personale specializzato.
  • Gestiamo il trasporto personalizzato e / o la documentazione preventiva pro forma approvata.
  • Per evitare delusioni, è consigliabile vedere il veicolo prima di fare offerte. Per richiedere un appuntamento per un'ispezione, si prega di contattare Artsvalua per vedere la disponibilità.

24 other products in the same category

Close