Close

BMW-Isetta. 300cc. 1958.

207.30

Ristrutturato

1ª Immatricolazione: 1958.

Motore: 1/295cc. ITV 5 anni.

Iscritta come Veicolo Storico. 2006.

Colore: Blu e bianco, all'interno del gioco originale.

In perfetto stato di funzionamento.

Maggiori dettagli

 

Scheda di dati di

Stato Restaurato

Ulteriori informazioni

BMW


 

BMW Isetta è stato costruito nel 1958

Isetta

periodo di produzione:

1955-1962

classe :

veicoli leggeri

versioni di carrozzeria :

coupe

motori:

Motori a benzina :
0,25-0,30 litri
(8.8 a 9.6 kW)

lunghezza:

2285 mm

larghezza:

1380 mm

altezza:

1340 mm

distanza tra gli assi :

1500 mm

Peso a vuoto :

350 kg

predecessore:

nessuno

successore:

nessuno

 

La BMW Isetta era una microcar , che il Motore bavarese Funziona costruito 1955-1962. Il fabbricante indica che classificato tra la moto e il veicolo automobile come una "macchina della bolla".

contenuto

Sfondo

BMW avuto durante la Seconda Guerra Mondiale in due Monaco di baviera opere Milbertshofen e Allach principalmente moto e motori per aeromobili costruiti. Dopo la fine della guerra nel 1945, la produzione di automobili è stato in grado di riprendere dovuto al fatto che nella zona di occupazione sovietica preferito fabbrica di automobili di BMW Eisenach è stata una parte della società sovietica Awtowelo .

La produzione di veicoli in BMW è iniziata nel 1948 con la moto . La prima BMW dopo la guerra, di nuovo sviluppo e nel 1952 prodotto auto, noto come "Angelo Barocco" BMW 501 è stato un fallimento commerciale, come le auto con motore a sei cilindri è stato solo conveniente per una piccola cerchia di acquirenti. Tuttavia, il prezzo di vendita di 15.000 interna DM (1952) non è il costo di produzione.

Inizialmente venne per molti dei clienti nel migliore dei motocicli in considerazione di veicoli completi, come l'. Volkswagen - anche a causa della mancanza di una patente di guida-classe III - spesso fuori questione. Tuttavia, la vecchia licenza IV era vero anche per i veicoli fino a 250 cc. Questo regolamento è entrato produttore inventiva con veicolo rulli (z. B. la Goggomobil o il Messerschmitt ). Tuttavia, la BMW poi ha avuto solo moto e veicoli di fascia alta BMW 502 / 503 con motori V8.

Significato del Isetta BMW

In Italia, disegnato da Renzo Rivolta, direttore generale del produttore di moto, Iso Rivolta , una microcar in un modo insolito: La Iso Isetta, che è stato presentato al 1954th come che con un frigorifero che ha lavorato sul veicolo fino a quando la porta d'ingresso; infine, se la Società sopra nominate Iso-termo, quindi, che hanno costruito. Il volante è girato verso la porta principale della fronte e di lato, e come ben ha offerto una buona voce interiore sufficiente per due persone.

BMW divenne a metà degli anni 1950 gradualmente in una grave crisi. Il tempo per la pianificazione e la costruzione di una mini-car non era solo, c'era un'altra opzione: per la produzione su licenza . Nel salotto di Torino, la delegazione di BMW è diventato consapevole dell'Isetta, e vide in esso un'opportunità. Dopo la risoluzione del contratto di licenza con la Iso Isetta, è stato presentato uno in fabbrica e la costruzione di ottimizzazione. L'Isetta era un motore di un singolo cilindro del programma di moto BMW, ricostruita in la ventola di raffreddamento e l'alternatore alternatore motorino di avviamento. La BMW Isetta, a differenza delle tre ruote, due ruote posteriori originali. È stato trovato che i cambiamenti strutturali per essere di successo.

L'Isetta era una crisi finanziaria in BMW non si voltò, ma almeno di vincere il tempo. Il 5 marzo 1955, è stato presentato al pubblico al prezzo di 2580 DM. La stampa specializzata è stato colpito. Tra il 1955 e il 1962, 161 728 Motocoupé venduti. Questo numero viene superata solo Goggomobil . Il successo dell'Isetta della BMW ha le finanze e il tempo necessario per sviluppare i loro propri modelli di una nuova classe di vino sul mercato. La Isetta è uno dei simboli per la rapida ricostruzione della Germania dopo il 1945, il cosiddetto miracolo economico .

Storia

Da aprile 1955 a marzo 1956, la prima versione del Isetta è stato costruito. Sia il modello 250 e modello 300, (presentato nel dicembre del 1955), aveva un lunotto panoramico di grandi dimensioni, vetri laterali fissi le finestre sono aperte, e di forma triangolare. Nell'ottobre del 1956, la seconda versione, "Esportazione", 250 e 300, nel mercato. Si differenzia dal modello precedente, in particolare per le finestre scorrevoli sui lati e retro con una piccola finestra di vetro di sicurezza. La cerniera rappresentato ed entrambi i modelli sono stati anche sul ammortizzatori telescopici in fronte. Il modello standard 300 avuto un attrito ammortizzatore.

BMW aveva ricevuto da Iso il diritto di esportazione verso i paesi scandinavi, Austria e Svizzera, mentre i paesi del Benelux, Spagna e Francia dal licenziatario spagnolo Iso Spagna (che coincide con l'Iso Italia) e il licenziatario francese Velam (il Vélam - Isetta è fornito come una struttura auto-portante sviluppato). Inoltre, in Brighton è stata una produzione su licenza della BMW Isetta come un "Isetta di Gran Bretagna", in cui RHD versioni e triciclo sono offerti regolarmente. D'altra parte Brighton a fornire il mercato scandinavo, così come l'Australia e la Nuova Zelanda. In Brasile, la Romi-Isetta era di Industrias Romi poi costruito tra il 1956 e il inizialmente come sotto una licenza direttamente da Iso Italia, dal 1959, BMW con una licenza da parte di BMW.

Anche nei mercati di esportazione dell'Isetta è stato un successo. Per esempio, c'era un modello degli Stati uniti, con i fari di sealed beam più grande e le luci posteriori più grandi e un modello di tipo tropicale con presa d'aria regolabile attraverso la porta principale. L'Isetta era disponibile in una versione convertibile, al posto del plexiglass della versione standard, pieghevole soft top può essere ripiegato verso il basso; aveva la versione convertibile di esportazione Isetta quindi un coperchio pieghevole posteriore accorciato e modificato la parte posteriore della struttura del tetto di lamiera per la stessa dimensione è rimasto. Un derivato della Isetta collezione modello convertibile, in cui al posto del cofano posteriore è utilizzato un ultima costruzione, hanno trovato pochi acquirenti.

Nel 1957, in una versione a quattro posti della BMW 600 del mercato, oltre alla porta d'ingresso ha una porta laterale a destra e un sedile posteriore. Nella porta anteriore e la ruota di scorta è ospitato. La BMW 600 ha un motore a due cilindri con 585 cc, 19,5 CV. ruote anteriori e posteriori sono sospesi dalla oscillazione longitudinale. Il motore della BMW 600 è stato anche un motore del motociclo di umkonstruierter, questa volta dal modello BMW R 50 con foro allargato.

Durante l'intero periodo di costruzione, l'attenzione è focalizzata sul Isetta principalmente per colmare le lacune e l'ottimizzazione della produzione. Gli elementi chiave sono sempre rimasto lo stesso.

La produzione della BMW Isetta è stato pubblicato nel maggio 1962a, Fino ai primi anni 1970, era ancora abbastanza ben rappresentato nella scena di strada.

La tecnica

Il motore monocilindrico, quattro tempi, raffreddato ad aria, ci sono stati inizialmente 12 CV (245 cc), da febbraio 1956 al 13 HP (295 cc). È installato sul lato destro della vettura croce dietro il sedile. C'è un arresto del motore di una singola trasmissione secchi e trim. La Isetta ha una marcia indietro, che non era evidente in microcar e quattro non sincronizzate le velocità di avanzamento di passaggio senza soluzione di continuità back tra le cupole e il gas domanda intermedia, e anche quando succede sono più piccoli e intermedi Schaltpausen vantaggio di accoppiamento. La leva del cambio è a sinistra del driver, visitare il cambio sulla comandi di commutazione tramite un link complicato, e un cavo. Il modello di cambiamento con la posteriore destra si trova la prima marcia e la quarta marcia, il fronte di sinistra è usato per.

Su una gomma cross-sezionale è emerso pto e retro, catena in bagno d'olio alimenta le ruote posteriori. A causa della piccola carreggiata dell'asse posteriore in soli 52 cm non necessita di alcun differenziale.

La Isetta ha un telaio tubolare in acciaio, a due posti per il corpo completamente in acciaio è dotato di porta d'ingresso. Le finestre laterali e una finestra panoramica nella parte posteriore dei modelli 1955 e il 1956, furono di plexiglass . Per la ventilazione, è prodotta in un primo momento con l'eccezione del tetto del sole solo Dreiecksausstellfenster di destra e di sinistra. Il modello di "esporta" dal 1957, è di dare un'occhiata a le finestre laterali scorrevoli, due valvole di sfogo in porta, di cui è detto nel libretto di garantire un "non progetto di aerazione" "e il volto di un'altra caratteristica interessante". La prima versione continuerà inizialmente per essere costruito come un modello "standard". Corpo e telaio può essere separato in Isetta e la BMW 600 di ogni altro.

La BMW Isetta dal 1955 si può vedere negli alloggiamenti dei fari e vetro, luce freno triangolare; Dal 1956, alloggiamenti fari sono di forma ovoidale.

Le ruote anteriori sono spinto a breve oscillazione longitudinale sospesi da molle elicoidali, inizialmente con ammortizzatori a frizione e il 1957, con ammortizzatori telescopici. Successive Isetta guidato su un assale rigido forcellone con due Viertelelliptikfedern assorbente e shock. Il freno a pedale funziona idraulicamente su tutte le quattro ruote, due ruote posteriori hanno solo un freno a tamburo comune. Il diametro dei tamburi del freno è di 180 mm, il totale della superficie frenante 324 cm2.

Interni

Tra il motore e il motore, la ruota di scorta è ospitato. Freno a mano (dal 1956) e la leva di azionamento del strangolamento, e più tardi anche per il riscaldamento sono trovato come leva di cambiamenti nel muro esterno di sinistra. Nella parte anteriore sinistra porta era appeso un piccolo strumento pannello è montato sul piantone dello sterzo e il mitschwenkende assicurato. Un riscaldatore non è fornito in serie nei primi due anni di costruzione. I pannelli interni sono fatti di cartone stampato alcuni estratti sono per tubi multato otticamente.

La Iso Isetta era anche il modello di BMW per la prima realizzazione di una serie cabrio top pieghevole. Nella seconda realizzazione, e la BMW 600, un pieghevole tetto non faceva parte della dotazione di serie, ma potrebbe essere l'apparecchiatura speciale, fatto da oro è stato ordinato.

Il consumo di

Il serbatoio è installato nella parte posteriore della Isetta sopra l'assale posteriore; Egli riassume compresa la riserva di gas di 3 litri, 13 litri e dispone di una chiave di carburante. Il che è sufficiente per la teoria dell'unità fino a quattrocento chilometri. Con uno stile appropriato di licenza o pistone anelli sono indossati, ma aumenta il consumo di oltre 5 litri per 100 km

Con un consumo di carburante di specificazione (di fabbrica) "circa 3,45 litri / 100 km a 57 km / st", la BMW Isetta, nel 1955, la prima della messa costruito auto di 3 litri nel mondo sono considerati. Il motore del vostro cilindro e il peso ridotto lo fa con moderazione. Allo stesso tempo, è con 161.728 parti è probabilmente l'auto di un singolo cilindro di maggiore vendita in tutto il mondo.

BMW Isetta Triciclo

Una versione a tre ruote della BMW Isetta era 1959-1960 "300 Esportazione BMW Isetta" made in circa 1500 parti per l'esportazione sulla base delle; quindi un'imposizione favorevole è stato sfruttato come una moto, per la classificazione dei paesi colpiti. La ruota posteriore era un bilanciere guidato e spinto da una catena completamente chiusa sul lato sinistro del veicolo.

La Isetta oggi

Oggi, la Isetta è una delle preferite del pubblico, figura popolare del marchio BMW e storicamente interessante pezzo di storia automobilistica.

La società inglese Tri-Tech, originariamente fornitore di pezzi di ricambio, la vendita di una replica Isetta come il "Tri-Tech Zetta 300".

Un'altra replica della Isetta 250 rappresenta la società giapponese Duesen Bayern fa. Questa versione è basata sulla piattaforma della Nissan Hyper Mini . I componenti utilizzati per questa replica a venire da BMW , Nissan e Toyota .

Una copia della BMW Isetta si trova a Bonn , in Casa della Storia , il Museo dei Trasporti di Karlsruhe e la versione della polizia il 1 ° Museo delle auto della Polizia tedesca di Marburg .

Reviews

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Write a review

BMW-Isetta. 300cc. 1958.

BMW-Isetta. 300cc. 1958.

1ª Immatricolazione: 1958.

Motore: 1/295cc. ITV 5 anni.

Iscritta come Veicolo Storico. 2006.

Colore: Blu e bianco, all'interno del gioco originale.

In perfetto stato di funzionamento.

Il nostro impegno

Garanzia di serietà

  • Lavoriamo a livello nazionale e internazionale.
  • Tutti i veicoli sono stati controllati da personale specializzato.
  • Gestiamo il trasporto personalizzato e / o la documentazione preventiva pro forma approvata.
  • Per evitare delusioni, è consigliabile vedere il veicolo prima di fare offerte. Per richiedere un appuntamento per un'ispezione, si prega di contattare Artsvalua per vedere la disponibilità.

12 other products in the same category

Close